Sottopasso del Lingotto, slitta la riapertura a causa dei lavori

Necessari ulteriori interventi

Tarderà la sua riapertura il sottopasso del Lingotto, chiuso lo scorso 3 gennaio nell'ambito delle operazioni di scavo del tunnel della metropolitana. Il cantiere sarebbe dovuto durare circa cinque giorni ma la necessità di eseguire interventi di rinforzo della fognatura presente sotto il sottopasso, ha reso indispensabile la proroga dei lavori.

Gli interventi verranno realizzati direttamente dall’ente gestore Smat e al loro termine, la Tbm (Tunnel Boring Machine) Masha potrà riprendere il suo lavoro di scavo del tunnel dalla stazione “Italia 61-Regione Piemonte” al Lingotto. Di conseguenza il sottopasso riaprirà non prima di 10-12 giorni. Una chiusura prolungata che causerà disagi ai residenti e ancora problemi al traffico che proprio nei giorni scorsi, complice anche la riapertura delle scuole dopo la pausa natalizia, è stato particolarmente intenso su corso Corsica e dintorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Investita da un'auto impazzita alla fermata del bus, è in condizioni gravi

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

Torna su
TorinoToday è in caricamento