Rissa nel cortile del condominio: uomo preso a sprangate finisce in ospedale, tre sono scappati

Un altro ferito in modo lieve

Il condominio Atc di via Sospello 163

Rissa con bastoni e spranghe nel pomeriggio di oggi, giovedì 13 febbraio 2020, nel cortile del condominio di edilizia pubblica di via Sospello 163.

Quando la polizia è arrivata sul posto gli agenti della polizia hanno trovato due uomini mentre gli altri partecipanti, almeno tre, erano  scappati. Uno, italiano di 39 anni, era a terra ed è stato trasportato in ambulanza all'ospedale Giovanni Bosco con ferite alla testa e al volto per le sprangate subite. Le sue condizioni sono serie ma non è in pericolo di vita. Il secondo, italiano di 26 anni, aveva qualche contusione ed è sottoposto all'obbligo di firma.

È possibile che i due gruppi (quello dei due trovati sul posto e quello scappato) avessero litigato per questioni relative alla tossicodipendenza.

Sul posto sono intervenute le volanti del commissariato Madonna di Campagna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Tragedia nell'area servizio: automobilista si sente male e accosta, ma i soccorritori non riescono a salvarlo

  • Lotto, centrate due quaterne nello stesso paese: valgono 240mila euro

  • Scontro fra tre veicoli, uno travolge un ciclista: muore sotto gli occhi della moglie

Torna su
TorinoToday è in caricamento