Aggredisce il rivale per un parcheggio, arrestato dalla polizia

La violenta lite si è verificata in Strada Settimo dove un nordafricano di 34 anni ha aggredito un albanese in mezzo alla strada

Immagine di repertorio

Il parcheggio di un mezzo pesante, nei pressi di un autolavaggio, ha generato una lite tra un cittadino marocchino, di 34 anni, e un albanese, l’autista del furgone.

La violenta lite si è verificata in Strada Settimo dove il nordafricano ha aggredito l’altro straniero in mezzo alla strada. In aiuto dell’albanese è sopraggiunto un connazionale che è riuscito a disarmare il 34enne, levandogli una bottiglia di birra vuota dalle mani.

Ma il marocchino, evidentemente su di giri, ha provato a tornare all’attacco afferrando da terra una seconda bottiglia in vetro. L’uomo ha spaccato la stessa e ha ferito l’autista che ha riportato numerose lesioni al viso, giudicate guaribili in 15 giorni.

Sul posto è intervenuta la squadra volante interveniva che ha arrestato il responsabile del fatto per lesioni responsabili aggravate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Tragedia nell'area servizio: automobilista si sente male e accosta, ma i soccorritori non riescono a salvarlo

  • Paziente si lancia dalla finestra dell'ospedale: è gravissimo

  • Lotto, centrate due quaterne nello stesso paese: valgono 240mila euro

Torna su
TorinoToday è in caricamento