Rissa tra ragazzini con bottiglie rotte e paletti divelti devasta i giardini: "Situazione molto pesante"

L'associazione Arqa poi rimette tutto a posto

Una delle scene della devastazione di mercoledì sera ai giardini di piazza Alimonda

Una rissa che ha visto coinvolti circa 30 ragazzi ha portato alla devastazione dell'aiuola dei giardini di piazza Alimonda, che l'associazione Arqa (Associazione per la riqualificazione del quartiere Aurora) aveva creato un anno fa in occasione della Biennale proprio per risollevare le sorti di una delle zone più degradate della città.

I protagonisti si sono affrontati nella tarda sera di mercoledì 20 maggio 2020 brandendo bottiglie di vetro rotte e anche tre paletti che servivano a delimitare la stessa aiuola, del diametro di sei centimetri, che sono stati staccati e sono stati ritrovati dagli attivisti dell'associazione, costretti poi a ripiantarli nel paziente intervento di risistemazione dell'area.

aiuola-devastata-piazza-alimonda-200520-8-2

Quando sul posto sono arrivati i carabinieri, tutti i ragazzi erano già scappati e non è restato altro che prendere nota dei danni che avevano provocato.

"L'anno scorso - racconta Vittoriano 'Vitto' Taus, presidente dell'associazione - siamo riusciti a fare venire la Biennale qui proprio grazie all'apertura di queste aiuole, che sono un simbolo, una bandiera della riqualificazione di questo quartiere. Questi ragazzi si sono appropriati degli spazi: sono bande antagoniste che normalmente si affrontano per questioni di droga. È una situazione molto pesante. Adesso abbiamo parlato con le forze dell'ordine e con le istituzioni. trovato sempre grande disponibilità. Speriamo che le cose comincino a cambiare, ci hanno anche promesso un intensificazione dei controlli, Adesso l'aiuola è stata risistemata da noi e l'assessorato all'ambiente ha mandato anche una spazzatrice per ripulire".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ambulante positivo al coronavirus va al mercato a vendere frutta e verdura: denunciato

  • Clienti in coda davanti alla gelateria, scatta la multa. "Ma non posso fare il vigile"

  • Uccide una donna a colpi di pistola nel piazzale del supermercato, poi si costituisce

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Coronavirus, paziente in condizioni disperate salvato con l'ossigeno-ozono terapia

  • La prima movida dopo il lockdown: mascherine abbassate e distanze di sicurezza dimenticate

Torna su
TorinoToday è in caricamento