Richieste di soldi alla giovane per non divulgare foto hard: due arrestati

Sono l’ex fidanzato e un complice

Immagine di repertorio

Arrestati, per estorsione a sfondo sessuale, l’ex fidanzato di una 19enne romena e un suo complice. Si tratta di un 27enne e un 29enne, suoi connazionali, pluripregiudicati e senza fissa dimora. A fermarli sono stati i carabinieri della Compagnia di Chivasso insieme ai militari della stazione di San Mauro Torinese. Sono stati arrestati a Chieri qualche giorno fa e sono accusati di estorsione in concorso. Attualmente i due si trovano rinchiusi nel carcere Lorusso e Cutugno a Torino in attesa della convalida.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il ricatto

La 19enne aveva conosciuto i giovani sui social network e dopo una relazione con il più giovane, i malviventi hanno iniziato a chiedere denaro alla ragazza per non divulgare le foto intime scattate durante un rapporto sessuale con l’ex fidanzato. In un primo momento aveva consegnato all’ex 300 euro in contanti, ma sono arrivate altre richieste di denaro che hanno indotto la donna a denunciare quanto stava accadendo. Al seguente appuntamento per la consegna di denaro si sono recati anche i carabinieri che hanno fatto scattare le manette ai polsi dei due ricattatori nella piazza centrale di Chieri. 
 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • La corsa al mare dei turisti torinesi finisce col litigio con i vicini, poi sono costretti a tornare a casa

  • Scontro tra moto e auto all'incrocio: militare dell'esercito morto sul colpo

  • Trovato il cadavere Vincenzo (per tutti Franco) in riva al fiume: probabile suicidio

  • Quarantena e fai da te: come tagliarsi (da sole/i) i capelli a casa

  • Allarme all'ora di pranzo: auto dei carabinieri finisce contro un negozio

Torna su
TorinoToday è in caricamento