Operazione Valentina, lunedì al via il cantiere per il recupero

Il salvataggio

Immagine di recupero

Partiranno lunedì 4 settembre le operazioni di recupero del battello Valentina, affondato nei pressi della diga del Pascolo durante la terribile alluvione dello scorso 25 novembre.

I lavori procederanno fino al 21 settembre. A tirala fin sulle sponde del fiume Po sarà un braccio meccanico di una gru, aiutato da alcuni palloni galleggianti.

I cantieri sono stati confermati anche dal Gtt. Tuttavia non sarà certo facile riportare “in vita” Valentina. L’imbarcazione, infatti, si trova in fondo al fiume. Ecco perché è allo studio anche uno svuotamento, parziale, del bacino per agevolare ancora i lavori di rimozione della motonave.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

  • La mentuccia, l'erba aromatica buona e salutare

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Tragedia nella notte: ucciso un uomo dopo un violento litigio

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Accende il gas per preparare il caffé e la cucina esplode: ustionata una torinese

Torna su
TorinoToday è in caricamento