Topi morti lungo le strade, ecco l'eredità del campo nomadi

Vicino al campo nomadi abusivo, attualmente in fase di sgombero, sono comparse numerose carcasse

"Le strade del quartiere traboccano di topi morti". La denuncia arriva per bocca dei residenti del Centro Europa che hanno immortalato con alcuni scatti fotografici una serie di cadaveri a quattro zampe sparsi in lungo e in largo sull’asfalto.

Come in corso Tazzoli e in via Allason, vicino al campo nomadi abusivo (attualmente in fase di sgombero) e all’ufficio delle Poste. E agli automobilisti tocca persino fare lo slalom tra le carcasse maleodoranti.

La proprietà che ha in mano l’area su cui sorgeva l'accampamento dei rom sta lavorando per permettere la riqualificazione dell’area. E mentre i nomadi se ne vanno alla spicciolata c’è già chi spera di vedere al loro posto strade e supermercati. Per i topi, invece, bisognerà aspettare la bonifica che secondo gli addetti ai lavori sarà imminente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia dal settimo piano del palazzo: morto

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo una giornata di sciopero: possibili disagi

  • Auto si schianta contro un muro: donna morta sul colpo

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

  • Incidente di cantiere: autostrada chiusa in un senso, previsione riapertura in 48-72 ore

Torna su
TorinoToday è in caricamento