Punta la lima alla gola di una cliente per rapinare la banca, preso poco dopo

Due colpi in pochi giorni

Il rapinatore immortalato dalle telecamere della banca di corso Francia

Ha rapinato due filiali della Banca Sella in pochi giorni utilizzando una lima per unghie. Prima, venerdì 12 gennaio 2018, a colpito a Moncalieri, in piazza Caduti della Libertà 6. Poi, lunedì 15 gennaio 2018, si è ripetuto a Torino, in corso Francia 199.

Qui ha preso in ostaggio una cliente, puntandole la lima alla gola, e ha costretto la cassiera a consegnargli 1.600 euro di incasso. Poi, facendosi sempre scudo della donna, si è fatto aprire le porte blindate dell’ingresso ed è fuggito.

La sua fuga, tuttavia, è finita poco dopo, in un androne di un palazzo, dove è stato raggiunto e bloccato dai carabinieri. La lima utilizzata per la rapina gli è stata trovata in tasca. Le immagini delle telecamere di sorveglianza della filiale hanno consentito di identificare lui come autore del colpo.

A finire in carcere è stato un italiano di 25 anni residente a Torino. Era, tra l'altro, sottoposto all’affidamento in prova, ottenuto in seguito a una precedente vicenda giudiziaria.

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

  • Viene travolta da un'auto mentre attraversa la strada: è grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento