Fuma, spacca una bottiglia e minaccia il titolare del market: arrestato

Un reato dietro l'altro per un 43enne che ha anche colpito con un pugno il gestore del negozio

Immagine di repertorio

Arrestato dalla polizia un rumeno di 43 anni che è entrato in un locale commerciale in via Scarlatti verso l'ora di chiusura. Qui ha prelevato dal banco frigo diverse bottiglie di birra e si è poi acceso una sigaretta all’interno del market.

Quando il titolare gli ha fatto notare che nel locale è vietato fumare l’uomo ha reagito in maniera aggressiva. Il 43enne ha colpito con un pugno il gestore del negozio, ha rotto una bottiglia di birra sul pavimento e con i cocci di vetro lo ha poi minacciato chiedendo l’incasso.

Gli agenti della squadra volante, giunti repentinamente sul posto, hanno fermato l’aggressore che si stava allontanando. L’uomo è stato arrestato per tentata rapina.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo un giornata di sciopero: possibili disagi

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

Torna su
TorinoToday è in caricamento