Rapina alle Poste di Roletto, fuga con i soldi delle pensioni

Un uomo ha fatto irruzione nell'ufficio postale di Roletto, costringendo il direttore a consegnargli quasi 70 mila euro. Le indagini saranno difficili per l'assenza di telecamere

Questa mattina l'ufficio postale di Roletto, nel pinerolese, è stato rapinato. Un uomo, con il viso nascosto dal cappuccio della felpa, ha atteso l'arrivo del direttore delle poste e poi sotto la minaccia di una pistola l'ha costretto a consegnare il denaro che sarebbe stato utilizzato per pagare oggi le pensioni: in tutto 70 mila euro. Difficili le indagini dei carabinieri per l'assenza in zona di telecamere. (Ansa)

Potrebbe interessarti

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

  • Il Farò di San Giovanni, speriamo che la pira caschi dalla parte giusta!

  • Il gelato secondo i torinesi: dibattito aperto alla ricerca della gelateria preferita

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

I più letti della settimana

  • Il destino è stato più veloce di Luigi, che era appena diventato papà di una bambina

  • Morto in casa da giorni, i suoi cani sbranano il corpo

  • Tragedia nel cortile: bimba piccola investita dall'auto della mamma, morta

  • Alimenti putrefatti, blatte, scarafaggi ed escrementi: chiuso il panificio-pasticceria

  • Meteo: addio ai temporali, arriva il super caldo

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

Torna su
TorinoToday è in caricamento