Preso a botte per la rapina del telefono cellulare, ragazzo finisce in ospedale

Ricercati due giovani più grandi

immagine di repertorio

Due ragazzi di 14 anni sono stati aggrediti da altri due giovani un po' più grandi per rapina nella serata di sabato 28 luglio 2018 in via Roma a Candiolo.

Gli aggressori hanno strappato il cellulare dalle mani a uno di loro, che però si è opposto insieme all'amico. Alla fine i due giovani malviventi si sono allontanati lasciando alla vittima il suo apparecchio.

Il ragazzo vittima della tentata rapina, però, ha chiamato i genitori che lo hanno trasportato all'ospedale San Lorenzo di Carmagnola. Oltre a diverse contusioni, ha riportato la sublussazione di due incisivi inferiori ed è stato dimesso con una prognosi di dieci giorni.

Il giorno successivo si è recato col papà a sporgere denuncia alla stazione dei carabinieri di Vinovo, che indagano sull'accaduto.

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Sei bersagliato dalle punture di zanzara? Sette motivi per cui preferiscono proprio te

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

I più letti della settimana

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Paura in paese: auto esplode pochi secondi dopo essere stata parcheggiata

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Tragedia nel condominio, uomo si toglie la vita gettandosi dal balcone  

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Detrito come un proiettile trapassa un'auto da parte a parte: conducente illeso per miracolo

Torna su
TorinoToday è in caricamento