Preso a botte per la rapina del telefono cellulare, ragazzo finisce in ospedale

Ricercati due giovani più grandi

immagine di repertorio

Due ragazzi di 14 anni sono stati aggrediti da altri due giovani un po' più grandi per rapina nella serata di sabato 28 luglio 2018 in via Roma a Candiolo.

Gli aggressori hanno strappato il cellulare dalle mani a uno di loro, che però si è opposto insieme all'amico. Alla fine i due giovani malviventi si sono allontanati lasciando alla vittima il suo apparecchio.

Il ragazzo vittima della tentata rapina, però, ha chiamato i genitori che lo hanno trasportato all'ospedale San Lorenzo di Carmagnola. Oltre a diverse contusioni, ha riportato la sublussazione di due incisivi inferiori ed è stato dimesso con una prognosi di dieci giorni.

Il giorno successivo si è recato col papà a sporgere denuncia alla stazione dei carabinieri di Vinovo, che indagano sull'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Esplosione e incendio distruggono la tensostruttura, fiamme nei locali e nube di fumo

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

Torna su
TorinoToday è in caricamento