In sella a una bicicletta rapina i passanti, due colpi in 10 minuti: arrestato 

Il giovane ha anche opposto una forte resistenza agli agenti durante il trasferimento negli uffici della Questura e ha danneggiato l’auto della polizia

Immagine di repertorio

Prima ha derubato del cellulare un ragazzo nella zona della stazione di Torino Porta Nuova poi una ragazza in via Sant’Ottavio e infine è stato fermato da alcuni controllori GTT che hanno assistito al secondo episodio. Martedì sera, 10 settembre, il ladro in bicicletta, ha avvicinato alle spalle il malcapitato e gli ha strappato il telefono dalle mani con una mossa fulminea poi è fuggito in direzione centro città.

Circa 10 minuti dopo la scena si è ripetuta in via Sant’Ottavio: qui la vittima, una ragazza, è anche caduta a terra prima di essere derubata del cellulare. Sono stati alcuni controllori GTT a fermare l’autore del fatto e a consegnarlo alle forze dell’ordine. Gli agenti della Squadra Volante immediatamente giunti sul posto lo hanno perquisito e trovato anche in possesso del primo cellulare rubato, che è stato restituito al legittimo proprietario.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arrestato è un 22enne di origini maghrebine con numerosi pregiudizi di polizia per reati inerenti al patrimonio. Il giovane ha opposto una forte resistenza agli agenti durante il trasferimento negli uffici della Questura e ha danneggiato la Volante. Per questi motivi è stato arrestato per furto con strappo, rapina, resistenza a pubblico ufficiale e denunciato per danneggiamento.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Colto da raptus, devasta il dehor del bar con un bastone: panico tra i turisti

  • Il coronavirus si porta via il mago della scientifica a soli 60 anni: polizia in lutto

  • Accoltella alla schiena un uomo seduto su una panchina: arrestato per tentato omicidio

  • Apre la finestra, va sul balcone e si getta nel vuoto dal secondo piano: donna morta

  • Bimbo di un anno e mezzo cade nella piscina gonfiabile di casa: morto dopo tre giorni

Torna su
TorinoToday è in caricamento