Rapina con coltellata nel centro massaggi: uomo grave in ospedale

Fermati due ragazzini

immagine di repertorio

Tentata rapina con accoltellamento nella serata di oggi, domenica 18 marzo 2018, nel centro massaggi cinese Hong di via Vigone 59 a Pinerolo.

Due ragazzini marocchini di 16 e 17 anni hanno fatto irruzione nell'esercizio intorno alle 19 e hanno minacciato la commessa con un coltello intimandole di consegnare loro i soldi dell’incasso.

A quel punto, è scaturita una colluttazione con il marito della titolare, un cinese di 48 anni, che è rimasto ferito da un fendente a un fianco ed è attualmente ricoverato all’ospedale di Pinerolo in prognosi riservata, ma non sarebbe in pericolo di vita.

Uno dei rapinatori è stato immediatamente bloccato sul posto dai carabinieri intervenuti con l'aiuto di alcuni passanti. Il secondo rapinatore è stato rintracciato e fermato poco dopo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale: a rischio i mezzi GTT

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • Ogni giorno portava la sua fidanzata lungo la provinciale per farla prostituire: arrestato

Torna su
TorinoToday è in caricamento