Rapina in casa: legano al letto il custode della scuola, gli portano via tutto ma vengono subito bloccati

La moglie in strada dà l'allarme

I carabinieri sul luogo della rapina, in via Buniva

Hanno fatto una rapina nella casa del custode della scuola Fontana di via Buniva la notte di ieri, venerdì 19 aprile 2019, ma sono stati bloccati e arrestati dai carabinieri subito dopo.

Protagonisti dell'accaduto sono un serbo di 37 anni e un croato di 57 anni, in Italia senza fissa dimora. Con i volti coperti da sciarpa e cappellini, dopo essersi introdotti nell’abitazione del complesso scolastico, hanno minacciato il custode per poi immobilizzarlo a letto con delle fascette e rubargli un orologio, una radio portatile, denaro contante e telefoni cellulari custoditi in casa.

La moglie del custode, prima che i malviventi si accorgessero della sua presenza nell’appartamento, è riuscita a scappare in strada e a chiedere aiuto a una pattuglia in transito della compagnia Torino San Carlo.

I militari dell'Arma hanno acciuffato la coppia di banditi dopo un breve inseguimento. Recuperata parte della refurtiva. I due sono accusati di rapina e sequestro di persona.

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Sei bersagliato dalle punture di zanzara? Sette motivi per cui preferiscono proprio te

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Detrito come un proiettile trapassa un'auto da parte a parte: conducente illeso per miracolo

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

Torna su
TorinoToday è in caricamento