Rapina a mano armata in banca, banditi in fuga con 30mila euro

I balordi hanno minacciato una dipendente con una pistola e poi si sono dileguati a bordo di un’auto

Immagine di repertorio

Una rapina a mano armata è avvenuta questa mattina, intorno alle ore 8.30, alla filiale Unicredit di Vistrorio, in via Garibaldi 27.

Due soggetti a volto coperto sono entrati all'interno degli uffici, minacciando una dipendente con una pistola.

I balordi si sono fatti consegnare circa 30mila euro da una operatrice e si sono dileguati a bordo di un’auto.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Ivrea, a cui sono state affidate le indagini. A Vistrorio anche i colleghi della stazione di Vico Canavese che cercheranno di dare un nome ai colpevoli grazie ai filmati registrati dalle telecamere di videosorveglianza della banca.

Non è esclusa la partecipazione al colpo di una terza persona, magari appostata fuori dalla filiale.

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • Funghi, come raccoglierli in sicurezza

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento