Rapina da 70mila euro, in ostaggio dipendenti e clienti della banca

I malviventi hanno fatto irruzione venerdì pomeriggio nella filiale della Banca d'Alba di corso Siracusa

Quattro rapinatori hanno tenuto in scacco i dipendenti e i pochi clienti che si trovavano nella filiale della Banca d'Alba di corso Siracusa, 234 riuscendo nel colpo perfetto.

Venerdì pomeriggio i malviventi hanno fatto irruzione verso le 15 con il volto travisato e armati di coltello. Hanno agito senza indugi e con estrema fermezza per poi fuggire con un bottino di circa 70mila euro.

Da veri professionisti del crimine hanno prima fatto sedere a terra tutti i clienti e quindi chiesto a un dipendente di riempire due borsoni di contanti. Sotto la minaccia dei coltelli hanno guadagnato l'uscita fuggendo in auto a tutta velocità.

Le indagini sono a carico dei carabinieri di Mirafiori e del nucleo investigativo del comando provinciale di Torino. I militari hanno acquisito i filmati delle telecamere di sorveglianza per individuare ogni elemento utile ad identificare gli autori del colpo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento