Rapina in un negozio di alimentari: titolare minacciato con un coltello

Ma il bottino è misero

Immagine di repertorio

Un uomo a volto coperto ha fatto irruzione nel negozio di alimentari di via Madama Cristina 69 nella giornata di martedì 13 novembre minacciando con un coltello il titolare, un bengalese di 50 anni.

L'uomo è stato costretto a dargli il poco denaro presente in cassa, appena 40 euro. Il bandito è poi fuggito a piedi riuscendo a far perdere le proprie tracce.

Subito dopo la rapina la vittima ha chiamato i carabinieri. Indagano gli uomini della compagnia San Carlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Primo caso di Coronavirus a Torino: un quarantenne che è stato in contatto con i casi in Lombardia

  • Contagio Coronavirus, i casi a Torino adesso sono tre

  • Emergenza Coronavirus: chiuse due aziende e le scuole, montate tende da campo davanti agli ospedali

  • Tragedia nell'area servizio: automobilista si sente male e accosta, ma i soccorritori non riescono a salvarlo

  • Lotto, centrate due quaterne nello stesso paese: valgono 240mila euro

  • Paziente si lancia dalla finestra dell'ospedale: è gravissimo

Torna su
TorinoToday è in caricamento