Si innamora di un uomo su Facebook e scappa, ragazzina fermata alla frontiera

Il gesto di una 17enne di Chieri per ribellarsi alle restrizioni dei familiari. E' stata rintracciata su un bus a Ventimiglia

La frontiera italo-francese a Ventimiglia

Si era innamorata di un uomo conosciuto su Facebook ed era scappata di casa, a Chieri, diretta in Francia, dove abita quest'ultimo.

La fuga di una ragazza di 17 anni di origini africane, iniziata venerdì 20 gennaio 2017, si è però conclusa due giorni dopo alla frontiera di Ventimiglia (Imperia). Si trovava a bordo di un bus diretto a Nantes, che è stato controllato dagli agenti di polizia di frontiera e si sono resi conto che qualcosa non funzionava.

La giovane, infatti, era da sola e aveva il passaporto scaduto. Le verifiche hanno portato subito a scoprire che i familiari della ragazza avevano presentato denuncia di scomparsa ai carabinieri della stazione di Chieri. Il padre, un operaio 50enne residente in Italia da decenni, aveva detto di voler conoscere l'amante virtuale della giovane prima di permetterle di frequentarlo.

Lei, però, aveva deciso di non sottostare alla restrizione e così, approfittando dell'assenza da casa di papà e mamma, aveva deciso di scappare. La fuga, però, è stata relativamente breve e la ragazza è stata riconsegnata ai genitori. Almeno fino a quando diventerà maggiorenne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento