Tragico incidente nella notte: ragazza di 18 anni trovata morta appesa alla cancellata di casa

Rimasta impigliata mentre rientrava

I carabinieri davanti alla villetta dove è stato trovato il corpo della ragazza

Una ragazza di 18 anni, Erika Russo Testagrossa (nella foto sotto), è stata trovata morta per soffocamento impigliata alla cancellata di casa, in via Canton Prelle a Loranzé, nella mattinata di oggi, domenica 3 novembre 2019.

Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, che non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso, i carabinieri della compagnia di Ivrea, a cui competono le indagini, e il medico legale Mario Apostol dell'Asl To4.

A fare il tragico ritrovamento è stata la sorella maggiore, 21enne. È pressoché certo che stesse rientrando a casa nella notte e che, scavalcando, il suo maglione sia rimasto infilzato dalla cancellata, soffocandola.

Probabilmente aveva dimenticato le chiavi di casa e ha scavalcato per non svegliare la sorella che stava dormendo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

russo-testagrossa-erika-190103-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Ambulante positivo al coronavirus va al mercato a vendere frutta e verdura: denunciato

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Uccide una donna a colpi di pistola nel piazzale del supermercato, poi si costituisce

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

Torna su
TorinoToday è in caricamento