Associazione Kiwanis di Torino: raccolta fondi 16 febbraio 2012

Il KIWANIS TORINO CENTRO organizza giovedì 16 Febbraio 2012 alle ore 20,30 presso l'Hotel Ambasciatori, C.so V. Emanuele, 104, Torino, una raccolta fondi per l’effettuazione di un service per il Progetto ELIMINATE, in cui il Kiwanis International e l’UNICEF uniscono le forze per eliminare il tetano della madre e del neonato che causa ogni anno la morte a 60,000 neonati e 30,000 madri. Durante la serata Il Maestro Enzo Cena relazionerà sul tema:: “L'importanza della liuteria in Piemonte” Per questa conviviale (costo 35 Euro) dare la propria adesione alla segretaria Adriana Dirutigliano, 333 5282935 – e-mail kiwanis.torino.centro@alice.it possibilmente entro 13 febbraio 2012.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Il Kiwanis è un'organizzazione di Service che esiste dal 1915 ed offre un Service agli altri i cui intenti sono "Servire i bambini del mondo". Creiamo e sviluppiamo autonomamente i nostri progetti per migliorare la qualità di vita dei bambini e delle loro famiglie.

Il progetto che il KIWANIS TORINO CENTRO ha scelto questa sera è ELIMINATE, il Kiwanis International e l’UNICEF uniscono le loro forze allo scopo di eliminare il tetano della madre e del neonato. Ogni anno, questa malattia mortale strappa alla vita 60,000 neonati innocenti e 30,000 madri. Gli effetti della malattia sono strazianti i minuscoli neonati soffrono di convulsioni continue e dolorose e di un’estrema sensibilità alla luce e al contatto. Per eliminare il TMN dal mondo entro il 2015 è necessario immunizzare 129 milioni di madri e i loro futuri figli. Questo richiede vaccini, siringhe, depositi sicuri, trasporti, migliaia di addetti specializzati, e altro ancora. Ci vorrano 110 milioni di dollari USA  e l’opera di dedizione dell’UNICEF e di ciascun socio e simpatizzante della famiglia Kiwaniana.Il Kiwanis e l’UNICEF hanno già unito le loro forze per affrontare il problema delle malattie legate alla carenza di iodio, ed hanno ottenuto uno dei successi più significativi del 20° secolo per quanto riguarda la salute pubblica. Ora le due organizzazioni vogliono eliminare il TMN dalla faccia della Terra. Questo progetto sarà rivolto alle madri e ai neonati più poveri e dimenticati, insieme ad altre cure sanitarie salvavita. La fine di questa sola malattia significa l’inizio di una salute migliore per tantissime.

Per prevenire il TMN bastano 3 dosi da 60-centesimi per immunizzare e proteggere le madri, le quali poi trasmettono l’immunità ai loro futuri neonati. Insieme, il Kiwanis e l’UNICEF possono debellare questa malattia.
Insieme, il Kiwanis e l’UNICEF elimineranno il TMN e daranno alle famiglie più povere l’opportunità di avere una vita sana, come meritano.

Vogliamo offrire il nostro aiuto, insieme, per supportare il loro percorso.
Il Presidente
Roberto Arione 

Torna su
TorinoToday è in caricamento