Punte sui sentieri del Monte Cuneo, tre escursionisti restano feriti

Il fenomeno vicino a Borgata Sada ad Avigliana. Forse si tratta di un (illecito) deterrente contro ciclisti e centauri

Le punte trovate (e raccolte) sui sentieri del Monte Cuneo ad Avigliana

Alcune punte di ferro posizionate sui sentieri che portano al Monte Cuneo, sul versante che parte da borgata Sada ad Avigliana, hanno ferito tre escursionisti in modo non grave nel pomeriggio di ieri, domenica 26 marzo 2017.

Nessuno dei tre è grave, anche se per tutti si è trattato di un'esperienza molto dolorosa che si è conclusa con il trasporto all'ospedale Giovanni Bosco di Torino da parte dei loro amici, che fortunatamente erano tutti degli infermieri e hanno saputo arginare l'emergenza.

Sulla vicenda verrà presto presentato un esposto (corredato dalle punte che sono state raccolte) ai carabinieri della zona. Si presume che la fila di punte sia un deterrente posizionato da qualcuno per evitare che circoli nei boschi in bici o in moto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento