Le chiede lo smatphone ma lei dice no: lui la prende a pugni

Poi aggredisce agente

immagine di repertorio

Ha chiesto lo smartphone a una sua connazionale e, al suo rifiuto, l'ha colpita con un pugno violento. L'episodio è accaduto nella mattinata di ieri, domenica 21 aprile 2019, all'incrocio tra via Ternengo e via Tollegno.

Il protagonista, un romeno di 44 anni, è stato arrestato dalla polizia locale (reparto minoranze etniche), non prima di colpire anche uno degli agenti.

Sia la donna che il vigile sono finiti all'ospedale gradenigo dove sono stati medicati e dimessi con pochi giorni di prognosi.

L'uomo deve rispondere di tentata rapina e resistenza a pubblico ufficiale.

Potrebbe interessarti

  • Il ponte tibetano più lungo del mondo: l'avventura da non perdere a un'ora da Torino

  • La Giardiniera, l'antipasto alla piemontese

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Come difendersi dai ladri d'appartamento in estate

I più letti della settimana

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Paura in paese: auto esplode pochi secondi dopo essere stata parcheggiata

  • Tragedia nel condominio, uomo si toglie la vita gettandosi dal balcone  

  • Litigio stradale con l'automobilista che lo colpisce, ma lui è un campione di pugilato e lo mette KO

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento