Operai salgono su una ciminiera a Carrosio, "no ai licenziamenti"

La protesta è iniziata questa mattina. I lavoratori della ditta Tre Colli sono saliti a 40 metri d'altezza contro i licenziamenti proposti dall'azienda

Tre lavoratori della Tre Colli di Carrosio, un'azienda che si occupa di edilizia in provincia di Alessandria, sono saliti su un silos a quaranta metri d'altezza per protestare contro i licenziamenti annunciati dall'azienda.

La ditta già da tempo ha dichiarato di avere del personale in esubero. Su 200 dipendenti sarebbero 15 quelli in più (inizialmente erano 25). "La Tre Colli - spiega Massimo Coliandro, segretario degli edili della Cgil - ha aperto la procedura di mobilità per 15 lavoratori anche se una parte dell'azienda, quella che si occupa della manutenzione di gasdotti e oleodotti va così bene da dover ricorrere agli straordinari".

Pochi giorni fa la trattativa tra sindacati e proprietà si è interrotta. "Abbiamo chiesto che venissero spostati o che si ragionasse sugli ammortizzatori - ha aggiunto Coliandro -, cassa in deroga e contratti di solidarietà. L'azienda però ha deciso di andare avanti con i 15 licenziamenti".

"Sono solidale con i lavoratori che protestano, anche se mi rendo conto delle difficoltà dell'azienda. Cercherò di parlare con le parti per trovare una soluzione - ha affermato il sindaco di Carrosio, Valerio Cassano -. La Tre Colli dà lavoro a tutta la valle - sottolinea - e voleva fare degli investimenti importanti per ridurre il costo dell'energia. L'opposizione di pochi cittadini ha scatenato una vertenza che va avanti ormai da tre anni. Credo, quindi, che ognuno debba assumersi le proprie responsabilità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Consultori: indirizzi e orari a Torino

  • Perde il controllo dello scooter e si schianta: morto in ospedale

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

  • Divampa un incendio nel suo appartamento, donna muore intossicata

  • "Intesa Sanpaolo è nuda", gli Extinction Rebellion si spogliano davanti al grattacielo

  • Perde il controllo dell'auto che si ribalta a lato della carreggiata: grave il conducente

Torna su
TorinoToday è in caricamento