Capodanno movimentato dagli antagonisti 'no-borders': affiggono striscione e parlano dal palco

Protesta contro lo sgombero

Un momento dello sgombero avvenuto lo scorso ottobre

Capodanno movimentato a Claviere. A mezzanotte di oggi, martedì 1 gennaio 2018, circa 40 antagonisti italiani appartenenti ai movimenti Chez Jesus e ad altri gruppi 'no-borders' sono partiti dalla ex casa cantoniera occupata a Oulx e hanno raggiunto Claviere. Dopo avere effettuato una breve marcia nel centro del paese, si sono fermati davanti alla chiesa sgomberata lo scorso 12 ottobre 2018.

Qui hanno affisso uno striscione al portone d'ingresso con la scritta: "La libertà non ha confini, la solidarietà non si sgombera" e hanno dato fuoco a una piccola croce di legno con sopra impressa la scritta "Chez Jesus risorgerà".

Dopo avere ottenuto il permesso di intervenire sul palco della piazza del paese dove si stava festeggiando il Capodanno, sono poi ritornati al punto di partenza.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Gli idioti e i prepotenti non hanno diritto di cittadinanza da nessuna parte. Comunque, se vogliono andare in Francia in questo momento, vadano pure e ci restino.

  • Dato fuoco a una croce ?

  • ... l'articolista s'è dimenticato di cominciare il titolo con "Imbecilli..."...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Si dà fuoco accidentalmente mentre lavora in giardino: uomo in condizioni disperate

  • Attualità

    Revocato lo sciopero del personale della metropolitana: venerdì servizio regolare

  • Cronaca

    Dottoressa pedinata e minacciata con il coltello, reagisce al rapinatore e lo fa arrestare

  • Cronaca

    Ad un mese e mezzo dallo sgombero, gli anarchici occupano l'ex scuola abbandonata

I più letti della settimana

  • Pedone investito da un’auto mentre attraversa sulle strisce: morto. Conducente arrestato

  • Tir sbanda ed esce dalla tangenziale rimanendo su un fianco: carico di carne si rovescia nel fosso

  • Uomo ucciso con un colpo di pistola alla testa: c'è un fermato

  • Tamponamento nel sottopasso. Caos e disagi: una bambina finisce in ospedale

  • Ucciso con un colpo di pistola alla testa: arrestato titolare del Caf

  • Giovane aggredita nella notte, 30enne arrestato per violenza sessuale

Torna su
TorinoToday è in caricamento