Prostituzione in un appartamento, locale sequestrato: affittuaria e proprietaria denunciate

In San Salvario

Il locale sequestrato

Gli agenti del Commissariato Barriera Nizza hanno posto sotto sequestro un appartamento, situato in via Petrarca, utilizzato per l’esercizio della prostituzione.

A seguito di un controllo a una cittadina albanese, gli agenti hanno appurato che la donna utilizzava l’alloggio come sede per la sua attività. La casa le era stata messa a disposizione da un’altra donna albanese, intestataria del contratto di locazione, con l’obbligo di pagare mensilmente e direttamente la proprietaria dell’immobile di nazionalità italiana.

Per quanto accertato, locataria e proprietaria dell’immobile verranno denunciate in stato di libertà per favoreggiamento della prostituzione. La donna albanese fermata è stata accompagnata presso l’Ufficio Immigrazione per la verifica della sua posizione sul Territorio Nazionale.    
 

Potrebbe interessarti

  • La salute prima delle vacanze, boom di check-up al Koelliker

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • San Lorenzo a Torino: i posti migliori per ammirare le stelle cadenti

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

I più letti della settimana

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Seconda giornata di maltempo: la tromba d'aria si sposta, altri danni

  • Bomba d’acqua nella cintura sud-est di Torino: tetti scoperchiati, allagamenti e alberi caduti

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Due auto e una moto si scontrano: feriti i tre conducenti, strada chiusa

  • L'auto sbanda, va contro il guardrail poi finisce fuori strada: morti marito e moglie

Torna su
TorinoToday è in caricamento