Prostituzione in un alloggio: sequestrato l'appartamento, denunciato un uomo

Per favoreggiamento della prostituzione

Immagine di repertorio

 Un 61enne italiano è finito nei guai nei giorni scorsi, il 25 aprile. L’uomo, con precedenti di polizia, è stato denunciato per favoreggiamento della prostituzione dagli agenti del Commissariato Barriera Nizza. Gli agenti hanno prima sottoposto a controllo una donna, poi hanno accertato che la donna si prostituiva utilizzando un alloggio situato in via Tommaso Grossi. 

A seguito di accertamenti, gli agenti hanno verificato che il proprietario aveva affittato l’alloggio, con regolare contratto, al 61enne. L’appartamento era stato poi subaffittato, per la somma di 500 euro mensili, alla donna che lo utilizzava per la sua attività. L’alloggio è stato sottoposto a sequestro. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento