Caricano prostitute in auto, poi le aggrediscono con lo spray urticante e le gettano in strada

Una è stata rapinata

immagine di repertorio

Due giovani prostitute nigeriane sono state aggredite con spray al peperoncino nel pomeriggio di mercoledì 12 settembre 2018, la prima a Castagneto Po e la seconda a San Benigno Canavese.

La dinamica degli episodi è stata la stessa: le ragazze sono state invitate a salire da due giovani che viaggiavano su un'auto scura e, una volta a bordo, sono state colpite al volto con lo spray e poi gettate fuori dall'auto. Solo quella di Castagneto Po è stata rapinata dei suoi averi.

Su entrambi gli episodi sono in corso le indagini dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento