Caricano prostitute in auto, poi le aggrediscono con lo spray urticante e le gettano in strada

Una è stata rapinata

immagine di repertorio

Due giovani prostitute nigeriane sono state aggredite con spray al peperoncino nel pomeriggio di mercoledì 12 settembre 2018, la prima a Castagneto Po e la seconda a San Benigno Canavese.

La dinamica degli episodi è stata la stessa: le ragazze sono state invitate a salire da due giovani che viaggiavano su un'auto scura e, una volta a bordo, sono state colpite al volto con lo spray e poi gettate fuori dall'auto. Solo quella di Castagneto Po è stata rapinata dei suoi averi.

Su entrambi gli episodi sono in corso le indagini dei carabinieri.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

  • La mentuccia, l'erba aromatica buona e salutare

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

Torna su
TorinoToday è in caricamento