Violenta e rapina prostituta. Arrestato 47enne in corso Orbassano

Un italiano di 47 anni, residente a Villarbasse, è stato arrestato per i reati di violenza sessuale, rapina aggravata e violazione di domicilio aggravata

Ha violentato una prostituta di 27 anni, l'ha rapinata e minacciata con un coltello e poi è andato da un'altra ragazza, forse, con le stesse intenzioni. Quest'ultima però, visto il coltello nella giacca dell'uomo, è riuscita ad allontanarlo e a chiamare le forze dell'ordine mettendosi in salvo.

Gli agenti di Polizia sono riusciti a rintracciare e fermare l'uomo, un italiano di 47 anni, in corso Orbassano. E' stato arrestato per i reati di violenza sessuale, rapina aggravata e violazione di domicilio aggravata. Quando è stato fermato nell'auto gli agenti hanno trovato il cellulare rubato alla prima ragazza, il coltello usato per minacciarla, due rotoli di nastro adesivo e alcune fascette di plastica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arresto dell'uomo, residente a Villarbasse, in provincia di Torino, è avvenuto nella notte, poco dopo l'una e un quarto. Oltre alle manette per i reati di cui sopra, è indagato detenzione e porto abusivo d'arma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Ambulante positivo al coronavirus va al mercato a vendere frutta e verdura: denunciato

  • Tragedia nel bosco: ragazzina di 16 anni trovata impiccata a un albero

  • "L'abbraccio tricolore" delle Frecce, lo spettacolo nel cielo di Torino: foto e video

  • Uccide una donna a colpi di pistola nel piazzale del supermercato, poi si costituisce

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

Torna su
TorinoToday è in caricamento