Prostituzione in casa, sigilli all'appartamento di una 33enne

Denunciata dalla Polizia di Stato

Sigilli all'appartamento

Gli agenti del Commissariato Barriera Nizza hanno denunciato per esercizio della casa di prostituzione una cittadina albanese di 33 anni e sequestrato un appartamento situato in San Salvario. 

Durante alcuni controlli, effettuati nel pomeriggio di giovedì 19 luglio, i poliziotti del Commissariato hanno fermato una giovane straniera in via Giuria angolo via Donizetti. La donna ha detto agli agenti di prostituirsi e di farlo in un appartamento di via Ormea. I poliziotti hanno appurato che l’appartamento le era stato messo a disposizione dalla 33enne albanese, anch’essa dedita all’attività di meretricio.   

Alla luce dei fatti gli agenti hanno sottoposto a sequestro l’appartamento situato in via Ormea.

via Ormea appartamento prostituta (1)-2

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Come difendersi dai ladri d'appartamento in estate

  • Sei bersagliato dalle punture di zanzara? Sette motivi per cui preferiscono proprio te

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

I più letti della settimana

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Paura in paese: auto esplode pochi secondi dopo essere stata parcheggiata

  • Tragedia nel condominio, uomo si toglie la vita gettandosi dal balcone  

  • Litigio stradale con l'automobilista che lo colpisce, ma lui è un campione di pugilato e lo mette KO

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

Torna su
TorinoToday è in caricamento