"Basta roghi illegali!", trecento cittadini in piazza contro i fumi tossici dei campi nomadi

Il presidio si sta svolgendo in piazza Stampalia

Nel pomeriggio di sabato 18 novembre, circa 300 persone sono scese in strada per dire basta ai roghi. La manifestazione si sta svolgendo pacificamente in piazza Stampalia dove si sono dati appuntamento i residenti della zona nord di Torino. Hanno passeggiato in strada, rallentando il traffico, attrezzati di striscioni e recitando slogan contro i fumi tossici - "Vogliamo respirare!", "La salute è un diritto" - che regolarmente sprigionano dai campi nomadi di via Germagnano e Strada dell'Aeroporto. La polizia municipale è presente sul posto a gestire la viabilità. 

QUI IL VIDEO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • Benessere psicologico: 5 comportamenti virtuosi per avere una vita più serena

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento