Il ponte tibetano più lungo al mondo non è in Tibet, ma qui da noi (FOTO)

In Alta Valle Susa, al confine con la Francia, il ponte sospeso più lungo del mondo: 468 metri. Ecco le immagini, sconsigliate a chi soffre di vertigini...

Tra Cesana Torinese e Claviere, nell'alta Val di Susa al confine con la Francia, si trova il ponte tibetano più lungo del mondo. A prima vista potrebbe sembrare una cosa strana, anche nella provincia di Torino dove si trova la seconda costruzione militare più lunga dopo la Muraglia cinese. Eppure è così, da circa dieci anni.

CHE COS'È UN PONTE TIBETANO – La denominazione di “tibetano” riduce circa della metà la storia di questo ponte fatto di tre funi (in corda o acciaio), una su cui si cammina e due come corrimano, la cui genialità sta nello sfruttare il carico di tensione tra le funi (collegate da “strali” perpendicolari) per ridurre l'oscillazione: in pratica più le funi sono tese meno si oscilla. Storicamente, due sono le zone del mondo in cui si è sviluppata questa tecnica di ponte sospeso: sull'Himalaya, dove le più antiche sono del 600 d.C. e le più famose sono quelle del monaco tibetano Thang Tong Gyalpo, vissuto nel XV secolo; e sulle Ande, dove già prima dell'arrivo di Colombo Inca e Maya costruivano ponti molto simili.

I PIÙ LUNGHI, DA EXPERIMENTA A CESANA – Nel 2004, la fiera scientifica torinese di Experimenta entrò nel Guinness dei Primati grazie al ponte sospeso più lungo del mondo, con 374,12 metri dal Parco Michelotti all'incrocio di corso Regina Margherita. Due anni dopo, nel 2006, fu realizzato quello che attualmente detiene il primato mondiale, tra Cesana e Claviere (ma in provincia di Potenza stanno costruendone uno da 800 metri). Percorribile in circa un'ora e mezzo, è costituito da tre ponti, due collegati (70 e 408 metri) e un terzo separato da un sentiero realizzato nel 2008 (90 metri): in totale 568 metri, con un'altezza massima di circa 30 metri. Il percorso attraversa le Gorge di San Gervasio, sopra la Piccola Dora, ed è costituito dalla successione di tre ponti in cavi: il primo ponte attraversa la Gorgia in senso perpendicolare al suo corso, per poi innestarsi sul ponte principale che segue in senso longitudinale il corso delle Gorge sospeso a 30 metri d'altezza e porta al terzo ponte di 90 metri (in alternativa c'è una più comoda strada ferrata).

La stagione estiva 2016 per percorrere il ponte tibetano di Cesana-Claviere è iniziata il 1° luglio, tutti i giorni dalle 9 alle 16.30. Sito ufficiale e fonte foto: pontetibetano.eu

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Giornata d'inferno in tangenziale: tre persone ferite, code e traffico in tilt

  • Cronaca

    Bomba carta per far esplodere l'auto della ex: ecco la "vendetta" dell'ultras del Toro

  • Incidenti stradali

    Perde il controllo per colpa della pioggia e finisce contro il guard-rail: ferito

  • mobilità

    Rimozione di un ordigno bellico: caos e disagi per cinque linee ferroviarie

I più letti della settimana

  • Scontro frontale tra auto e moto: il centauro è morto

  • Incendio in una carrozzeria: colonna di fumo nero si alza sulla città

  • Folgorato mentre ripara la macchina del caffè nel ristorante: morto

  • Suicidio negli uffici comunali: dipendente si getta dal terzo piano

  • Scomparso da venerdì: uomo trovato morto nel fiume

  • Prodotti mal conservati, chiusa la macelleria del Mercato Centrale

Torna su
TorinoToday è in caricamento