Ripristinato il ponte Bailey sul torrente Pellice, i lavori sono durati cinque mesi

Lo stato di forte degrado dovuto all’azione della corrosione delle strutture secondarie è emerso in occasione di un sopralluogo, nel novembre 2016

Il ponte Bailey sul torrente Pellice

Il ponte Bailey sul torrente Pellice, lungo la strada provinciale 161, è stato ripristinato dopo alcuni lavori di manutenzione straordinaria.

Il cavalcavia, che si trova nel comune di Bobbio Pellice, è stato montato nel 1977 a seguito del crollo del ponte in muratura per l’alluvione che colpì la Provincia di Torino fra il 18 e il 20 maggio. Si tratta di una tipologia di ponte cosiddetto “Doppio singolo”, con una luce di 24 metri e una larghezza di 3.50 metri.

Il ponte si chiama “Bailey” perché richiama una particolare tipologia messa a punto durante la seconda guerra mondiale dall’ingegnere inglese Donald Bailey che, partendo dal ponte italiano Cottrau, realizzò una struttura modulare in acciaio interamente montabile a mano mediante giunzioni bullonate e perni, senza saldature.

In occasione di un sopralluogo sul torrente, nel novembre 2016 è emerso lo stato di forte degrado dovuto all’azione della corrosione, delle strutture secondarie costituenti l’impalcato. È stato pertanto attivato un intervento in urgenza per la sostituzione delle “longherine” e dell’impalcato.

A intervento concluso è stata eseguita una prova di carico per valutare il comportamento della struttura e ridurre così le limitazioni di carico imposte. Tutti i lavori sono stati eseguiti in economia diretta dal personale della Città metropolitana e in particolare dai cantonieri del Circolo di Luserna. 

Ponte Bailey torrente Pellice2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Esplosione e incendio distruggono la tensostruttura, fiamme nei locali e nube di fumo

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

Torna su
TorinoToday è in caricamento