Collegno: prende a calci il padre e sputa in faccia alla madre, arrestato

Lui è un giovane di 22 anni: i genitori gli avevano negato i soldi per uscire

Ha preso a calci il padre e ha sputato in faccia alla madre, minacciandoli di morte, perché gli avevano negato i soldi per uscire.

Un italiano di 22 anni residente a Collegno è stato arrestato dai carabinieri per maltrattamenti in famiglia.

Il ragazzo era già stato denunciato dai genitori per lo stesso motivo a giugno.

Il padre, un cinquantenne, è stato trasportato all'ospedale di Rivoli, dove è stato medicato e dimesso con pochi giorni di prognosi.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane si toglie la vita sparandosi un colpo di pistola

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

  • Tempo libero, cosa fare a Torino e dintorni sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Nel garage nascosta la merce del noto supermercato: un denunciato

  • Auto in fiamme nella notte: distrutti 5 veicoli in sosta

  • Accoltella il fratello dopo una violenta lite: ferito all'addome e al torace

Torna su
TorinoToday è in caricamento