Picchia la moglie e viene denunciato, la raggiunge dal suocero e malmena entrambi

E' avvenuto a Venaria Reale. Un decoratore di 37 anni è stato arrestato dopo l'ultima aggressione, avvenuta davanti a sua figlia di cinque anni

immagine di repertorio

Ha picchiato la moglie sotto gli occhi della loro figlia di cinque anni. Quando, lunedì 3 luglio 2017, la donna e suo padre si sono recati dai carabinieri per sporgere denuncia contro di lui, ha malmenato entrambi, sempre con la bambina presente.

Per l'accaduto un decoratore italiano di 37 anni è stato arrestato dai militari dell'Arma in via Goito a Venaria Reale, dove abita il suocero 70enne e dove era scappata la moglie, sua coetanea, portando con sé la piccola.

Le urla delle vittime hanno attratto l'attenzione dei vicini di casa che hanno composto il 112. L'uomo ha così finito la serata nel carcere di Ivrea, mentre padre e figlia sono stati trasportati all'ospedale Maria Vittoria di Torino, dove sono stati medicati e dimessi con prognosi di dieci giorni.

Potrebbe interessarti

  • Scarafaggi in casa? Ecco come allontanarli

  • Come vestirsi ad un matrimonio estivo? Tutti i consigli, dall'abito agli accessori

  • Auto sui binari del tram

  • Festival musicali: la guida ai concerti dell'estate 2019 a Torino e in Piemonte

I più letti della settimana

  • Si toglie la vita gettandosi dal balcone: muore un uomo

  • Scontro tra auto e moto sul rettilineo: morto giovane centauro

  • Violenta grandinata in tutta l'area metropolitana: chicchi di diversi centimetri

  • Due torinesi muoiono in un incidente negli Stati Uniti: investiti da un tir dopo la caduta in moto

  • Addio a Max e alla sua passione per i motori, il ricordo degli amici

  • Perdono il controllo dell'auto all'incrocio e ne centrano altre due: feriti

Torna su
TorinoToday è in caricamento