Picchia la madre e la sorella che cercano di dividerlo dal padre: arrestato

Aveva minacciato di dare fuoco alla casa

immagine di repertorio

Durante un litigio con il padre ha picchiato la madre e la sorella che erano intervenute per dividerli, poi è fuggito. Per l'episodio, avvenuto lo scorso 30 aprile 2018, i carabinieri hanno arrestato un 24enne italiano residente a Salassa, accusato di lesioni personali. La madre è stata medicata all'ospedale di Cuorgné, dove è stata poi dimessa con una prognosi di sei giorni.

Il gip del tribunale di Ivrea che ha convalidato l'arresto ha anche disposto la custodia cautelare in carcere, proprio in considerazione dell'indole violenta del ragazzo. Poco prima del pestaggio, tra l'altro, lui aveva minacciato di dare fuoco all'abitazione con una bombola a gas.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo una giornata di sciopero: possibili disagi

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

  • Incidente di cantiere: autostrada chiusa in un senso, previsione riapertura in 48-72 ore

Torna su
TorinoToday è in caricamento