Picchia selvaggiamente la madre e la insegue con un coltello, la donna scappa dai vicini

La donna, 51 anni, ha riportato ferite guaribili in 25 giorni. Il ragazzo, 23 anni, è stato arrestato dai carabinieri

immagine di repertorio

Ha picchiato selvaggiamente la madre 51enne e l'ha inseguita brandendo un coltello da cucina finché lei, distrutta, ha trovato riparo dai vicini.

E' avvenuto mercoledì 1 marzo a Chieri, dove la donna è stata poi trasportata all'ospedale cittadino. Le è stato riscontrato un trauma cranico non commotivo, guaribile in 25 giorni, oltre a contusioni multiple. 

I carabinieri hanno arrestato suo figlio, un italiano di 23 anni, con l'accuada di maltrattamenti in famiglia e minaccia aggravata. Alla vista dei militari il ragazzo ha provato a fuggire, ma è stato bloccato poco dopo.

La lite con la madre è scaturita per futili motivi, ma i carabinieri stanno indagando per stabilire se il giovane sia stato protagonista di altri episodi analoghi.

Potrebbe interessarti

  • Pesche alla piemontese: un dolce estivo, leggero, veloce e facile da preparare

  • Il Farò di San Giovanni, speriamo che la pira caschi dalla parte giusta!

  • Il gelato secondo i torinesi: dibattito aperto alla ricerca della gelateria preferita

  • Le migliori vinerie: dove comprare il vino sfuso a Torino

I più letti della settimana

  • Il destino è stato più veloce di Luigi, che era appena diventato papà di una bambina

  • Morto in casa da giorni, i suoi cani sbranano il corpo

  • Tragedia nel cortile: bimba piccola investita dall'auto della mamma, morta

  • Cade con la moto e sbatte la testa contro il marciapiedi, ragazzo morto

  • Meteo: addio ai temporali, arriva il super caldo

  • Brutto incidente con due auto fuori strada, cinque feriti tra cui due minorenni

Torna su
TorinoToday è in caricamento