Neanche cinque anni dopo si rassegna alla separazione: massacra di botte l'ex moglie

Davanti ai figli

immagine di repertorio

È andato a casa dell'ex moglie, in borgo San Paolo, per picchiarla selvaggiamente ed è stato arrestato dagli agenti della squadra volante.

A finire in carcere, la sera di venerdì 8 febbraio 2019, è stato un macedone di 33 anni, accusato di violenza privata e lesioni aggravate, atti
persecutori, minacce aggravate e detenzione abusiva di armi.

Sebbene l’uomo non vivesse più in quella casa da cinque anni, continuava a comportarsi in modo opprimente nei confronti dell’ex coniuge al fine di non permetterle di rifarsi una vita. In diverse circostanze aveva perseguitato e malmenato la donna e in un'occasione l'aveva anche minacciata con una pistola.

Venerdì sera lui era andato a casa di lei ma quando ha scoperto che era stata cambiata la serratura della porta di casa ha preteso di avere copia della chiave. Al rifiuto dell'ex moglie sono partite le botte davanti ai figli.

Dopo aver trovato il mazzo di chiavi della donna, l'ex marito si è impossessato della chiave e si allontanato. Poco dopo, però, è stato fermato dagli agenti chiamati dalla vittima.

A casa dell’uomo è stata poi trovata una pistola, detenuta abusivamente e perfettamente funzionante, benché antica.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • aahhh aahh

  • F.... solo perché richy dev'essere stato messo in punizione dal papà carabiniere... ;-) ahahaha!!!

  • STUFO, posso fare io il richoglyone una volta ?? .....come direbbero di te i parenti della donna di vische ... bla bla bla bla Povero richy Coglionazzo ..

  • Bisogna fare,l'embargo nei paesi dell'ex jugoslavia,in modo tale da,non far arrivare piu'nessuno!!soprattutto i criminali e i delinquenti!!

  • Se fossero rimasti nella loro Macedonia, cioè, nel loro brodo, ci risparmiavamo rogne noi... Richoglyone, sempre parenti tuoi, eh?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Troppi delinquenti nel bar: scatta la chiusura per 15 giorni

  • Cronaca

    Auto immatricolate all'estero, ma i conducenti abitano qui da anni: scatta il sequestro

  • Cronaca

    Finge di essere un suo vecchio amico prete e ottiene ricariche per 2.250 euro: truffatore a processo

  • Incidenti stradali

    Auto si ribalta in galleria: caos in autostrada, coppia in ospedale

I più letti della settimana

  • Invasione di corsia sul raccordo per Caselle: scontro violento fra due auto

  • Malore alla guida, conducente morto nonostante i tentativi di rianimazione

  • Non si presenta al lavoro e il datore lancia l’allarme: uomo soccorso in casa

  • Mendicante muore mentre chiede l'elemosina: ucciso da un malore

  • Sorpreso in pasticceria mentre si abbuffa di dolci: arrestato ladro goloso

  • Esplosione in un'abitazione: morta una donna di 100 anni

Torna su
TorinoToday è in caricamento