Malmena l'ex compagna e il nuovo fidanzato dopo averli pedinati con l'auto, arrestato

E' avvenuto a Cirié. L'aggressore, un 25enne, è stato poi messo ai domiciliari. Ha picchiato anche un carabiniere

immagine di repertorio

Con la propria auto ha pedinato e speronato la vettura su cui viaggiava la sua ex compagna e il suo attuale fidanzato. Dopo averli bloccati, li ha malmenati provocando loro numerose ferite.

E' avvenuto nella notte di ieri, domenica 16 ottobre, a Cirié, dove i carabinieri della locale tenenza, insieme ai colleghi della stazione di Caselle Torinese e a quelli del nucleo radiomobile della compagnia di Venaria Reale, sono intervenuti per arrestare un italiano di 25 anni residente poco distante dal luogo dell'accaduto.

Il giovane è stato arrestato dopo l'aggressione, in cui aveva lasciato la coppia ferita in strada. Deve rispondere di atti persecutori, lesioni, resistenza e violenza a pubblico ufficiale. All’arrivo dei carabinieri, lo stalker, in evidente stato di ubriachezza, ha aggredito anche un militare con calci e pugni. Per lui sono stati disposti gli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

  • Sciopero di 24 ore del trasporto pubblico locale: a rischio i mezzi GTT

Torna su
TorinoToday è in caricamento