“Non uccidete le tigri di Pinerolo”, petizione partita su Facebook

Animal Amnesty Italia, ha lanciato su Fb, tramite il sito Avaaz.org, che è la più grande ed efficace comunità online di campagne per il cambiamento, un appello accorato per salvare le tigri di Pinerolo

Animal Amnesty Italia, ha pubblicato ieri, tramite la famosa comunità online Avaaz.org, dedita proprio  a sostenere le campagne per il cambiamento,  una petizione per non uccidere le tigri di Pinerolo.

Nel testo che è stato pubblicato, oltre a raccontare l'accaduto, si chiede espressamente al popolo della rete di firmare, affinchè la tigre Samir colpevole dell'uccisione del custode, non venga uccisa. Animal Amnesty Italia sostiene che l'animale non è un' omicida così come le sue “compagne”, ma soltanto un essere vivente che ha reagito spinto dalla sua natura selvatica, e dal fatto di aver vissuto una vita intera in prigione, lontana dal suo habitat naturale.

Per firmare la petizione bisogna registrarsi al sito in questione. Ad ora le firme raccolte sono: 3.444 firme, con l'obiettivo di raggiungere in breve tempo le 5.000 richieste dall'associazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Intimidazioni e attentati, operazione contro la 'ndrangheta: 16 arresti

  • Cronaca

    Rapina nel supermercato: banditi armati di pistola fuggono col bottino

  • Cronaca

    Investita sulla ferrovia, circolazione bloccata

  • Cronaca

    Nascondevano la droga negli slip e vicino al bidone dell'immondizia: quattro arresti

I più letti della settimana

  • Daniele è stato ritrovato: un telespettatore chiama la trasmissione televisiva

  • Impresa Champions, Ronaldo festeggia al ristorante: per lui un'ovazione da star

  • Esce dall'ospedale e scompare nel nulla: che fine ha fatto Daniele?

  • Accoltella il vicino di casa al culmine di una lite su questioni condominiali: arrestato

  • Tragedia nel fiume: ripescato il corpo di un uomo, si è suicidato

  • Juventus-Atletico Madrid streaming e tv: dove vedere la partita di Champions League in diretta

Torna su
TorinoToday è in caricamento