Convoca il rivale in amore al parco e lo riempie di botte: fermato e denunciato

Ragazzo finisce in ospedale

Il parco dell'area Caselli a Chieri, dove è avvenuto il pestaggio

Ha convocato il rivale in amore nel parco dell'area Caselli a Chieri per mettere in chiaro le cose sulla ragazza che quest'ultimo gli aveva soffiato e lo ha riempito di botte.

La sera di domenica 26 agosto 2018 i carabinieri della compagnia cittadina sono intervenuti e hanno bloccato un romeno di 18 anni residente a Torino, soccorrendo la vittima, un suo connazionale di 21 anni residente a Chieri.

L'aggressore è stato condotto in caserma e denunciato per lesioni, mentre l'altro ragazzo è stato trasportato in ambulanza all'ospedale cittadino, dove è stato medicato e dimesso con una prognosi di cinque giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento