Convoca il rivale in amore al parco e lo riempie di botte: fermato e denunciato

Ragazzo finisce in ospedale

Il parco dell'area Caselli a Chieri, dove è avvenuto il pestaggio

Ha convocato il rivale in amore nel parco dell'area Caselli a Chieri per mettere in chiaro le cose sulla ragazza che quest'ultimo gli aveva soffiato e lo ha riempito di botte.

La sera di domenica 26 agosto 2018 i carabinieri della compagnia cittadina sono intervenuti e hanno bloccato un romeno di 18 anni residente a Torino, soccorrendo la vittima, un suo connazionale di 21 anni residente a Chieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'aggressore è stato condotto in caserma e denunciato per lesioni, mentre l'altro ragazzo è stato trasportato in ambulanza all'ospedale cittadino, dove è stato medicato e dimesso con una prognosi di cinque giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • La corsa al mare dei turisti torinesi finisce col litigio con i vicini, poi sono costretti a tornare a casa

  • Scontro tra moto e auto all'incrocio: militare dell'esercito morto sul colpo

  • Allarme all'ora di pranzo: auto dei carabinieri finisce contro un negozio

  • Coronavirus: il Piemonte in controtendenza con l'Italia, i contagi scendono ma di poco

  • Trovato il cadavere Vincenzo (per tutti Franco) in riva al fiume: probabile suicidio

Torna su
TorinoToday è in caricamento