Sorprende il ladro nella sua camera da letto, lui le sferra una gomitata in faccia

E' avvenuto ad Aglié: il bandito è riuscito a fuggire portando con sé 250 euro. Sull'episodio le indagini dei carabinieri

immagine di repertorio

Una pensionata di 63 anni è stata aggredita in casa da un ladro, che era stato scoperto mentre stava rovistando tra i cassetti della sua camera da letto.

L'episodio, su cui stanno indagando i carabinieri della stazione cittadina, è avvenuto alle 17 di ieri, martedì 22 novembre, in un appartamento di via Molini ad Aglié.

La donna ha sorpreso il malvivente alle spalle e lui, per tutta risposta, l'ha colpita con una gomitata al volto per divincolarsi: lei ha riportato una ferita al naso non grave. Il marito della vittima era anche lui in casa ma in un'altra stanza. Il ladro era entrato forzando un cancello ed è riuscito a portare via 250 euro in contanti. La coppia ha poi richiamato l'attenzione di un vicino, che ha dato l'allarme.

Il bandito, però, è riuscito a fuggire.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rappresentante freddato a colpi di fucile davanti a casa, preso l’assassino

  • Cronaca

    Avigliana, muore per overdose nel parco del lago piccolo

  • Cronaca

    Prostitute seminude sui marciapiedi, scatta la protesta dei residenti

  • Cronaca

    La contraffazione è donna, 30enne atterra a Caselle con 300 articoli “tarocchi”

I più letti della settimana

  • Picchiato e bastonato a sangue nel suo orto, è grave in ospedale

  • La città piange Andrea, una vita per il cinema

  • Bambino di un anno travolto dall'auto della zia: morto in ospedale

  • I clienti della discoteca escono alle 7 del mattino, residenti esasperati

  • Bus si scontra con una moto, centauro 43enne morto in ospedale

  • Si masturba davanti alle commesse di un negozio, preso il maniaco

Torna su
TorinoToday è in caricamento