Sorprende il ladro nella sua camera da letto, lui le sferra una gomitata in faccia

E' avvenuto ad Aglié: il bandito è riuscito a fuggire portando con sé 250 euro. Sull'episodio le indagini dei carabinieri

immagine di repertorio

Una pensionata di 63 anni è stata aggredita in casa da un ladro, che era stato scoperto mentre stava rovistando tra i cassetti della sua camera da letto.

L'episodio, su cui stanno indagando i carabinieri della stazione cittadina, è avvenuto alle 17 di ieri, martedì 22 novembre, in un appartamento di via Molini ad Aglié.

La donna ha sorpreso il malvivente alle spalle e lui, per tutta risposta, l'ha colpita con una gomitata al volto per divincolarsi: lei ha riportato una ferita al naso non grave. Il marito della vittima era anche lui in casa ma in un'altra stanza. Il ladro era entrato forzando un cancello ed è riuscito a portare via 250 euro in contanti. La coppia ha poi richiamato l'attenzione di un vicino, che ha dato l'allarme.

Il bandito, però, è riuscito a fuggire.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Rally si trasforma in tragedia, Coassolo si stringe attorno al piccolo Aldo

    • Incidenti stradali

      Incidente mortale sulla statale, perde la vita un motociclista

    • Incidenti stradali

      Completamente ubriaco sulla Torino-Milano, gli agenti fermano il tir

    • Cronaca

      Non si ferma all'alt e scappa via con la moto rubata, denunciato

    I più letti della settimana

    • Colto da un malore in strada, muore sotto gli occhi dei genitori

    • Incidente mortale in mattinata, deceduto un motociclista

    • Corse pazze lungo lo stradone, arriva l'autovelox fisso all'ingresso di Fornaci

    • Ragazzo in bici investito da un'auto: la conducente lo rimprovera e se ne va

    • Arriva al pronto soccorso con una freccia conficcata nel collo, 40enne salvato

    • Auto si ribalta in mezzo alla carreggiata: lunghe code e rallentamenti

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento