Investito da un'auto nella notte, grave un uomo di 31 anni

A chiamare i soccorsi sarebbe stato lo stesso automobilista alla guida dell'auto che ha investito il pedone. La vittima se la caverà con 40 giorni di prognosi

Se la caverà con 40 giorni di prognosi, Mauro F., l'uomo che nella notte tra sabato e domenica è stato investito sulla provinciale per Cuceglio, a due passi dalla sua abitazione.

Il cittadino di Agliè, 31 anni, è stato travolto da una Fiat Panda in borgata San Grato, a bordo della quale vi era un ragazzo di 21 anni, anche lui residente ad Agliè.

La vittima è stata immediatamente soccorsa da un'equipe medica del 118 e trasportato all'ospedale di Ivrea. Le sue condizioni sono apparse subito critiche: ha, infatti, riportato la frattura di una gamba e un serio politrauma.

Ancora da chiarire le dinamiche dell'incidente, di cui si stanno occupando i carabinieri di Agliè anche attraverso alcune testimonianze. Sarebbe, infatti, stato il giovane alla guida della Fiat Panda ad aver chiamato i soccorsi, dopo aver investito il pedone.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Meteo

      Dopo il caldo africano arrivano i temporali, le previsioni dei prossimi giorni

    • Cronaca

      Autobus in fiamme in via Bologna, una persona intossicata dal fumo (Video)

    • Cronaca

      Sciopero annullato, lunedì 26 giugno i mezzi pubblici viaggiano regolarmente

    • Elezioni comunali 2017

      Chivasso, Claudio Castello è sindaco

    I più letti della settimana

    • Caos in piazza Santa Giulia, scontri durante i controlli sull’ordinanza anti-vetro (VIDEO)

    • Choc all'ospedale di Casale Monferrato: un medico assassinato da un suo collega

    • Neonato ucciso dalla mamma, il compagno non era il padre

    • Terribile schianto in tangenziale: quattro feriti, una donna ne avrà per due mesi

    • Tragedia sulle spiagge della Versilia, torinese muore poco dopo essere entrato in acqua

    • Un'anziana e due fratelli tra rifiuti e degrado, intervengono i carabinieri

    Torna su
    TorinoToday è in caricamento