Violenza sessuale su una bambina di sei anni: arrestato il vicino di casa

Dopo il racconto della piccola

immagine di repertorio

Un pensionato 62enne italiano è stato arrestato dalla polizia a fine agosto 2019 per un presunto caso di violenza sessuale ai danni di una bambina di sei anni. L'episodio, ancora al vaglio delle autorità, sarebbe avvenuto in strada della Verna, dove abitano entrambe le famiglie che sono vicine di casa.

La bambina ha raccontato che lui si sarebbe abbassato i pantaloni dopo averla accompagnata in cantina per aggiustare la bicicletta e avrebbe compiuto atti sessuali.

Il fascicolo è finito sul tavolo del pm Alessandro Aghemo, anche se verosimilmente passerà alla sezione fasce deboli della procura coordinata dal procuratore aggiunto Dionigi Tibone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'arrestato è difeso dall'avvocato Carlo Alberto La Neve.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pane, olio e altri beni primari con i prezzi gonfiati del 200%: denunciato titolare

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Il virus si è portato via Franco il Baffo: la cittadina in lacrime per lo storico vigile, politico e sportivo

Torna su
TorinoToday è in caricamento