Violenza sessuale su una bambina di sei anni: arrestato il vicino di casa

Dopo il racconto della piccola

immagine di repertorio

Un pensionato 62enne italiano è stato arrestato dalla polizia a fine agosto 2019 per un presunto caso di violenza sessuale ai danni di una bambina di sei anni. L'episodio, ancora al vaglio delle autorità, sarebbe avvenuto in strada della Verna, dove abitano entrambe le famiglie che sono vicine di casa.

La bambina ha raccontato che lui si sarebbe abbassato i pantaloni dopo averla accompagnata in cantina per aggiustare la bicicletta e avrebbe compiuto atti sessuali.

Il fascicolo è finito sul tavolo del pm Alessandro Aghemo, anche se verosimilmente passerà alla sezione fasce deboli della procura coordinata dal procuratore aggiunto Dionigi Tibone.

L'arrestato è difeso dall'avvocato Carlo Alberto La Neve.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel palazzo del centro cittadino: uomo si uccide gettandosi nel vuoto

  • Ventiquattro ore dopo, nuovo dramma in autostrada: morto un 26enne

  • Scende dall'auto dopo un incidente e viene travolto da un'altra vettura: morto

  • Il vento fa sobbalzare l'auto, la conducente perde il controllo: vettura finisce fuori strada

  • Raffica di vento fa crollare una porzione di muro condominiale: strada chiusa al traffico

  • La tempesta Ciara su Torino e le valli: decine di interventi dei vigili del fuoco e voli cancellati

Torna su
TorinoToday è in caricamento