Sei pecore stipate nel bagagliaio dell'auto, il conducente: "Non sapevo come trasportarle"

Uomo denunciato

 "Non sapevo come trasportarle, non avevo altri mezzi". Così ha spiegato l'accaduto un agricoltore 62enne ai militari della stazione di Chieri che l'hanno denunciato a piede libero per maltrattamenti di animali. 

Cosa è accaduto a Pavarolo domenica mattina, 2 giugno, si vede benissimo dalla foto. Sei pecore vive sono state stipate nella vettura dell'uomo, una Fiat Panda. Gli animali sono stati ammassati nell'automobile tanto che per farli stare all'interno si è resto necessario bloccare il portellone del bagagliaio con una corda. 

L'uomo è stato identificato a seguito di una segnalazione effettuata da un privato cittadino che aveva visto e fotografato l'auto con le sei pecore a bordo.

Pavarolo pecore bagagliaio auto (1)-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento