Si schianta col parapendio e l'elisoccorso arriva a fatica: uomo è grave in ospedale

Soccorsi difficoltosi per altri velivoli

immagine di repertorio

Un 41enne italiano residente ad Aosta è in condizioni gravi all'ospedale Cto di Torino dal pomeriggio di ieri, mercoledì 25 aprile 2018, dopo che è precipitato col suo parapendio nella zona di Brosso.

L'incidente è avvenuto nella zona del monte Cavallaria, in una zona impervia a circa 1.300 metri di altitudine, e i soccorsi sono stati complicati dalla presenza di altri parapendisti in discesa, che hanno costretto l'elisoccorso a manovre difficili e prolungate rispetto al normale per raggiungere il ferito. Il problema è stato segnalato dalla centrale del soccorso alpino, che ha operato anche con squadre di terra provenienti da Ivrea.

Ieri alcuni parapendisti, dotati di radio e auricolare, sono stati avvisati del soccorso in corso e hanno rinunciato al decollo. Altri, invece,
non hanno sentito la comunicazione e quindi si sono lanciati ugualmente. Il codice dell'aria, però, imporrebbe loro, alla vista di un mezzo di soccorso persone, di spostarsi il più velocemente possibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo una giornata di sciopero: possibili disagi

  • Si lancia dal settimo piano del palazzo: morto

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

Torna su
TorinoToday è in caricamento