Il quartiere Aurora in ansia per la palazzina abbandonata di via Lodi

Vetri rotti e via vai di personaggi poco raccomandabili. Da anni il quartiere attende la riqualificazione della struttura. Interpellanza sull'argomento di Poerio (Pdl)

Il degrado si respira lontano un miglio. E capire il perché non è certo difficile. Si va da quei vetri spaccati dai bulli annoiati della zona e si continua con le infiltrazioni e il crollo continuo di calcinacci che fino ad ora, per fortuna, non hanno fatto del male a nessuno. Una struttura che cade letteralmente a pezzi e un centinaio di famiglie della zona che chiedono all’amministrazione comunale una repentina riqualificazione. Sempre più difficile a quanto pare. “Sono anni che conviviamo con quel rudere – dichiara Leonardo, un residente del quartiere -. La settimana scorsa ho visto delle persone scavalcare il recinto e intrufolarsi dentro. Forse erano dei ladri, di certo la situazione non è delle migliori”.

La palazzina ex Aem di via Lodi angolo via Alessandria attende da molto tempo una restaurazione. A farsi carico delle denunce del quartiere borgo Aurora sarà ancora una volta il capogruppo del Pdl della circoscrizione Sette, Franco Poerio: “Ho intenzione di sollecitare l’amministrazione per sapere quante possibilità ci sono di rimettere a posto quell’edificio – dichiara Poerio -. Stiamo parlando di una struttura lasciata completamente in balia del degrado. La Città deve sollecitare i privati e sfogliare tutte le carte del mazzo in cerca di una soluzione”.

Oltre al problema calcinacci, infatti, c’è quello non trascurabile della pulizia, pressoché assente. Sia sul marciapiede sia all’interno del piccolo cortile. I disperati, infatti, saltano quotidianamente la ringhiera per andare ad espletare i loro bisogni nei pressi dell’edificio. E i cattivi odori, come è facile immaginare, sono all’ordine del giorno. “Vista la situazione quell’immobile andrebbe transennato – spiega ancora Mariano, un residente di via Alessandria -. Non aspettiamo che qualcuno si faccia male o che quelle stanze diventino un dormitorio per i barboni”. Tuttavia al momento, secondo gli uffici competenti, non sarebbe in atto alcun progetto di riqualificazione. Una pessima notizia per l’intero quartiere.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mini in corsia d'emergenza esplode dopo essere urtata da un'altra auto: morti padre e figlia

  • Frontale fra due automobili: un uomo è morto, cinque persone ferite

  • Terribile schianto nel sottopasso, ma è la scena della fiction con Raoul Bova

  • Scontro auto-ambulanza: una persona è morta

  • Maxi-tamponamento in tangenziale: coinvolti cinque veicoli, traffico paralizzato

  • Scossa serale di terremoto: avvertita dalla popolazione, ma nessun danno

Torna su
TorinoToday è in caricamento