Osasco, i Carabinieri di Pinerolo arrestano due spacciatori nigeriani

Dopo settimane di monitoraggio, il Nucleo Operativo è intervenuto durante la consegna di una partita di cocaina: in manette due giovani africani, colti in flagrante

Lo spaccio di droga nel pinerolese, purtroppo, non va in vacanza, ma fortunatamente non conosce soste nemmeno il lavoro del Nucleo Operativo dei Carabinieri di Pinerolo. Negli scorsi giorni, infatti, un intervento dopo settimane e settimane di monitoraggio ha portato all'arresto di due spacciatori di cocaina. Si tratta di A.E. e di P.E.E., un uomo ed un donna, giovani entrambi di origine nigeriana.

I due erano tenuti sotto controllo da tempo, tanto che i Carabinieri da settimane ne monitoravano gli spostamenti e verificavano i loro incontri con i supposti clienti. Fino a quando, nei pressi dell'area commerciale alle porte di Osasco, le forze dell'ordine sono intervenute durante una consegna. L'uomo, non appena si è accorto della presenza dei Carabinieri, ha cercato di occultare ogni prova ingerendo la partita di cocaina che stava per consegnare, mentre in seguito ad una perquisizione si è scoperto che la donna aveva con sè sia alcuni grammi di droga che gli introiti dell'attività illegale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo una giornata di sciopero: possibili disagi

  • Si lancia dal settimo piano del palazzo: morto

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

Torna su
TorinoToday è in caricamento