Operaio trovato schiacciato sotto balle di polietilene: è morto

Forse malore mentre lavorava

I vigili del fuoco davanti alla Rg Polietilene di Salassa, dove è morto l'operaio

Incidente mortale alla Rg Polietilene di via Ex Internati 50 a Salassa.

Nella mattinata di oggi, venerdì 20 aprile 2018, un operaio marocchino di 50 anni, Salah Sehmani, residente a Favria, addetto alla pulizia del cortile è stato trovato schiacciato sotto alcune balle di polietilene pesanti 800 chili ciascuna.

Stamattina l'allarme è scattato in azienda poiché i colleghi non lo trovavano e si sono messi a cercarlo, facendo la tragica scoperta.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, i funzionari dello Spresal (a cui competono le indagini) e i carabinieri.

E' possibile che l'incidente sia avvenuto nella notte e che possa essersi trattato di un malore che lo ha colpito mentre era al lavoro.

Sehmani lascia la moglie e i figli di 11 e 18 anni.

operaio-morto-schiacciato-rg-polietilene-via-ex-internati-salassa-180420-2

La Filctem Cgil: "Nella stessa azienda un altro infortunio sul lavoro"

La Filctem Cgil denuncia come "nella stessa azienda, un anno e mezzo fa, un altro operaio era stato vittima di un grave infortunio. Ancora una volta dobbiamo denunciare l'ennesima vittima sul lavoro nella nostra regione dove, nel corso del 2017, i dati certificati dell'Inail segnalano che gli infortuni mortali sono aumentati del 2,5%. E' frustrante, ogni volta, dover ribadire che il cammino per garantire la salute dei lavoratori ed il rispetto del lavoro è ancora lungo, anzi in questi anni si sono fatti passi indietro. La sicurezza sul lavoro è collegata alle condizioni di lavoro, alle leggi esistenti bisogna affiancare risorse adeguate per effettuare i necessari controlli, per rafforzare, dotare di mezzi e personale le strutture dello Stato che hanno il compito di vigilare sulla sicurezza del lavoro. Eppure ridurre e prevenire gli infortuni sul lavoro è possibile e, a ben vedere, sarebbe anche un risparmio economico per la collettività: meno infortuni vorrebbe dire minore spesa per le strutture sanitarie e assistenziali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Trasporto pubblico locale, in arrivo un giornata di sciopero: possibili disagi

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Offerte di lavoro e stage alla Magneti Marelli: le posizioni aperte 

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

  • Suv si schianta contro un muretto: dopo gli accertamenti scatta il sequestro del veicolo  

Torna su
TorinoToday è in caricamento