Uccide la moglie a coltellate e poi si ammazza: dramma in un condominio

Lei gli aveva annunciato di separarsi

I carabinieri e l'ambulanza sul luogo dell'omicidio-suicidio

Un danese di 39 anni, Andreas Pedersen, grafico professionale, ha ucciso la moglie russa di 32 anni, Anna Marochkina, architetto, e poi si è suicidato con un coltello nella notte di oggi, giovedì 6 febbraio 2020, al primo del condominio in via Capa 35 a Piossasco.

Abitavano lì da circa un anno e mezzo ed erano sposati da cinque anni. Ieri sera lei gli aveva annunciato la sua volontà di separarsi da lui.

I vicini hanno sentito le urla della donna nella notte e hanno chiamato i carabinieri, che hanno poi trovato entrambi morti nel bagno di casa, anche se l'aggressione è cominciata in soggiorno.

Le indagini sono coordinate dal pm Paolo Scafi.

marochkina-anna+pedersen-andreas-200206-3

+++NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO+++

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Insetti in casa: la scutigera, l'insetto (utilissimo) che mangia gli altri insetti

  • Tempesta sul Torinese: zone allagate, paesaggi imbiancati e numerosi disagi

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Tragedia nel palazzo: morto dopo essere caduto nel vano ascensore

Torna su
TorinoToday è in caricamento