Sparò alla compagna travestito da anziano, condannato all'ergastolo

Il gup Silvia Salvadori ha condannato all'ergastolo Abdelilah I., l'ex vigilante marocchino che il 2 aprile 2011 uccise l'ex compagna Marina Corradino, 46 anni, fuori dal supermercato Auchan di Venaria Reale

Abdelilah I., un ex vigilante, è stato condannato all'ergastolo per l'omicidio della compagna 46enne Marina Corradino, avvenuto lo scorso 2 aprile 2011 fuori dal supermercato Auchan di Venaria Reale. L'uomo imputava a lei la perdita del lavoro, avvenuta dopo una lite all'interno del centro commerciale.

L'uomo aveva aspettato la compagna all'uscita dal lavoro travestito da anziano, con l'ausilio di cuscini e una parrucca. Quando la donna uscì lui sparò otto colpi di pistola, uccidendola. (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento